Pubblicato da: finalmentenewyork | aprile 6, 2012

Perchè questo blog…

Sono cresciuto guardando tantissime serie americane, come ad esempio I Robinson, I Jefferson, Bayside School, solo per citarne alcuni, e spesso mi sono ritrovato a sognare e fantasticare come sarebbe stata la mia vita negli States. Come molti di voi, vidi nella mia maggiore età l’aprirsi di uno scenario di libertà e di indipendenza, che non è stato realmente tale. Così nel 2003, all’età di venti anni esatti mi ritrovai a chiedere il mio passaporto; era marzo, e pianificavo di partire nell’imminente estate. Vuoi i casi della vita, lavoro, università, questioni familiari, ma mi sono ritrovato a rimandare il mio viaggio per quasi 10 anni. Innumerevoli sono state le delusioni, soprattutto quando ci si organizzava con gli amici per partire, ma puntualmente, 90 giorni prima, al momento di andare ad acquistare i biglietti, i compagni di viaggio venivano meno in maniera inesorabile e ripetitiva. E fu così che dopo l’ennesima delusione nel 2011 ( ci eravamo recati anche in agenzia per comprare i biglietti), decisi che avrei dato un calcio al destino e sarei partito anche da solo. Decisi di stare negli States per tutto il mese di marzo 2012, periodo lavorativamente piatto e senza sessioni di esame all’università. Nell’organizzare il viaggio mi sono trovato di fronte ad una serie di interrogativi, di curiosità, di dubbi, di incertezze; che cosa portare? Come chiamare? Visto o esta? Come ricaricare il computer portatile? Erano solo alcune delle domande che mi ponevo, ed ognuna di queste domande mi portava a stare diverse ore collegato al pc, alla ricerca di informazioni, notizie, curiosità, suggerimenti, ammonizioni ed altro. Nasceva quindi la necessità di prendere appunti e di salvare queste informazioni, i siti sono tantissimi, alcuni molto ben fatti, ma nessuno di questi raccoglieva tutte, ma proprio tutte le mie domande. Da qui nasce questo blog. Il blog risponde alle mie ( e forse anche vostre) domande su prima di partire. Ogni argomento avrà una pagina dedicata, cercherò di semplificare la vita a chi ha avuto i miei stessi dubbi, e soprattutto cercherò di rispondere alle domande che mi verranno fatte dai lettori. Questo blog vuole essere inoltre, un diario di viaggio, un compagno con cui parlare e raccontare tutte le emozioni e le cose belle del mio viaggio alla scoperta degli Stati Uniti.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: