Pubblicato da: finalmentenewyork | aprile 27, 2012

Lo Space Shuttle sorvola i cieli di New York

Nella giornata di ieri lo Skyline di New York era condito da un accessorio piuttosto insolito. Uno Space Shuttle (Enterprise) montato su un jumbo jet 747 della Boeing svolazzava sui grattacieli di Manhattan e sui famosissimi ponti di New York. Il simpatico aeromobile, nato dalla fusione dei due celeberrimi velivoli era decollato dal Dulles International Airport, in Virginia, per atterrare al John F. Kennedy International Airport, non prima di aver sorvolato la Grande Mela, complesti alcuni monumenti come la Statua della Libertà. L’agenzia spaziale ha annunciato che metterà lo Shuttle su una chiatta, entro poche settimane, per farlo navigare lungo il fiume Hudson, che sarà la sua casa definitiva. Lo Shuttle Enterprise, proveniva dallo Smithsoniam Institute, la divisione aerospaziale che si trova vicino Washington D.c. ma in territorio del nord Virginia, dove era stato esposto dopo essere stato mandato in pensione dalla NASA. Lo Shuttle Discovery, invece, (che è quello della flotta Nasa che ha effettuato più viaggi) prenderà il posto dell’Enterprise nella struttura dello Smithsoniam. Completato nel 1976, l’Enterprise è stato progettato come un veicolo di prova prototipo. I piloti collaudatori hanno dimostrato che avrebbe potuto volare ed atterrare nell’atmosfera come i normali aerei, ma non era mai stato nello spazio. La navetta doveva essere originariamente chiamata “Constitution” (cioè Costituzione) ma una campagna di raccolta firme dei fans della serie televisiva Star Trek convinse i funzionari a rinominarlo in onore della nave stellare principale dello show. La NASA ha inviato la navetta in un tour in Europa e Canada nel 1983, ed alla Fiera Mondiale di New Orleans nel 1984. L’imbarcazione fece un breve ritorno in servizio nel 1984 come veicolo di Test, per poi andare in pensione nello Smithsonian nel 1985 (fino al 2012 ovviamente). Gli altri Shuttle, Endeavour e Atlantis verranno esposti rispettivamente a Los Angeles e presso il Kennedy Space Center Visitor Complex in Florida. Le restanti due navicelle della flotta del programma NASA, il Challenger ed il Columbia, come tutti sanno, sono andati distrutti in volo.

CREDITS:

La notizia ufficiale è presa dal sito della CNN ed è visibile al link http://edition.cnn.com/2012/04/27/us/new-york-space-shuttle/index.html

La prima foto proviene dal suddetto sito, mentre la seconda foto è stata scattata personalmente da me (lo so che non sono bravissimo come fotofrafo) presso lo Smithsonian Museum qualche settimana fa, quando ancora lo Shuttle Enterprise era in esposizione, ed è esattamente nel medesimo luogo che prenderà posto lo Shuttle Discovery.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: